Giovedì 13 Dic 2018
Stampa

Progetto Comenius dell’Istituto comprensivo “Ignazio Buttitta”

Il Lions Club Bagheria ancora coinvolto in un progetto Comenius dell’Istituto comprensivo “Ignazio Buttitta”.

Ha avuto luogo nei giorni scorsi nella sala Borremans di Palazzo Butera, la cerimonia di accoglienza del progetto Comenius “No water, no life”, cioè “Senza acqua non c’è vita”. Ad essere accolti sono stati insegnanti ed alunni della scuola “Grof Apponyi Albert” di Jaszbereny, centro che si trova a circa un’ora dalla capitale ungherese Budapest.

Scopo del progetto è far prendere coscienza agli alunni dell’importanza dell’acqua e di saperne fare buon uso.

I ragazzi ungheresi, assieme ai pari età dell’Istituto “I. Buttitta” hanno visitato l’Amap, che distribuisce l’acqua a Palermo. Faranno visita al fiume Ciane di Siracusa e allo stabilimento di imbottigliamento delle acque ad Altavilla Milicia. Qui verranno analizzati vari campioni d’acqua al fine di riconoscere le differenze delle varie acque.

Verranno anche raccolti fondi attraverso la vendita di oggetti prodotti dai ragazzi stessi per contribuire alla realizzazione di un pozzo d’acqua in Africa.

Hanno accolto i ragazzi ungheresi i proff. Nino Maggiore, Nunzia De Luca Sparacino, Raimonda Scaduto, che hanno presentato anche il saluto della dirigente scolastica Tiziana Dino, assente per motivi istituzionali.

Il Lions Club ha aderito all’iniziativa ed era presente nelle persone del Vice Presidente Filippo Gagliano e di Stefano Battaglia, i quali hanno dato lettura di un messaggio di saluto del Presidente Leoluca Liggio

Ha portato il saluto dell’Amministrazione comunale di Bagheria l’Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione Rosanna Balistreri.

Menu

Risorse per i Soci

Guidoncino