Mercoledì 05 Ago 2020
Stampa

Progetto "Share my shoes"

Il Lions Club di Bagheria partner del progetto “Share my shoes” dell’Istituto comprensivo “Ignazio Buttitta”.

Continua l’impegno del Lions Club con le Scuole di Bagheria volto a dare un contributo di servizio per infondere, nei più giovani, la consapevolezza dell’importanza di comportamenti migliori in termini senso civico, accoglienza e “rispetto degli altri”.

Il Lions Club di Bagheria è stato coinvolto in alcune attività, nelle giornate dal 22 al 26 settembre, dell’Istituto comprensivo Buttitta che nell’ambito del proprio progetto europeo SMS – "Share my shoes", ha accolto nella nostra cittadina alcune delegazioni di altri Paesi. 

 

Il progetto multilaterale SMS – "Share my shoes" (letteralmente “Scambiamoci le scarpe”) tende ad accrescere nei ragazzi la conoscenza delle diversità culturali e linguistiche europee, anche in termini di abitudini di vita e tradizioni, con lo scopo di sviluppare la consapevolezza del “valore della diversità” e della tolleranza, e allo stesso tempo del valore delle proprie origini e delle proprie specificità culturali. 

Alle giornate hanno partecipato delegazioni di insegnanti e ragazzi, ospiti a Bagheria di alcune famiglie di studenti dell’Istituto Buttitta, delle seguenti scuole europee: Hoeggen skole Trondheim (NORVEGIA), Institut Cal Gravat Manresa (SPAGNA), Sonderpädagogisches Förderzentrum Eichstätt mit Aussenstelle Beilngries Eichstätt (GERMANIA), College de Taravao Tahiti (POLINESIA FRANCESE), St James Catholic high School London (REGNO UNITO) e Neue Mittelschule Spittal/Drau (AUSTRIA).

“Il Lions Club di Bagheria vuol cogliere l’occasione per fornire il contributo di accoglienza a queste delegazioni internazionali da parte di una organizzazione mondiale come il Lions Club International, molto attiva in questo territorio proprio sui temi della diversità, dell’accoglienza, della tolleranza e del senso civico” ha detto il Presidente nel corso della cerimonia di apertura (in foto insieme alla dirigente dell’Istituto Buttitta, prof.ssa Tiziana Dino, e all’Assessore alla Cultura del Comune, dott.ssa Rosanna Balistreri).

“Vogliamo raccontare a queste delegazioni europee” ha aggiunto il Presidente, “il nostro particolare rapporto con le Scuole in quest’anno sociale del Club di Bagheria.

Abbiamo infatti individuato, come argomento centrale del nostro anno sociale, il tema del senso civico per dare – per quanto possibile – il nostro apporto nell’indurre nei cittadini bagheresi comportamenti ed atteggiamenti civici sempre migliori e di cui sentiamo la necessità”.

“Pensiamo” ha continuato il Presidente “che su questo tema i destinatari privilegiati debbano essere i giovani, cioè i cittadini di domani. Pertanto, stiamo progettando una serie di iniziative in forte sinergia proprio con le Scuole di Bagheria. Ed in questo ambito la dimensione internazionale è fondamentale: l’intenso rapporto con Scuole e con le Istituzioni in quest’anno sociale (e quindi i progetti che ne scaturiranno per Bagheria) beneficeranno senz’altro anche della dimensione mondiale del Lions International, dimensione che ci consentirà di confrontarci con programmi ed esperienze che stanno accadendo altrove, e quindi - anche nel nostro caso – avremo spunti e contaminazioni dall’esterno molto utili per le iniziative nel nostro territorio”.

Il Presidente ha infine ringraziato la dirigente scolastica dell’Istituto, prof.ssa Tiziana Dino, il corpo docente ed in particolare la prof.ssa Nunzia De Luca, e tutto lo staff della Scuola Buttitta che con considerevole impegno stanno portando avanti il Progetto "Share my shoes".

Nella cerimonia di chiusura il Lions Club ha fatto dono simbolico del guidoncino rappresentativo del Club di Bagheria ad ognuna delle delegazioni straniere e alla Scuola “I. Buttitta” a suggello della partnership con l’Istituto. 

Menu

Risorse per i Soci

Guidoncino